Processione dei Misteri di Noicattaro 2015 (Bari)

Noicattaro (sino al 1862 chiamata Noja) è una città di circa 25.000 abitanti, distante una quindicina di chilometri da Bari, conosciuta per essere un importante centro di produzione e trasformazione dell' uva da tavola.

Nell' ambito delle tradizioni Pasquali in Puglia, la Settimana Santa di Noicattaro è rinomata per la presenza dei Crociferi in tutte le processioni che si snodano per le vie cittadine dal Giovedì al Sabato Santo, conferendo a questi riti un carattere spiccatamente penitenziale.

La Settimana santa a Noicattaro si conclude con la processione del sabato pomeriggio alle 15:30 : I Misteri. Dieci statue(Gesù nell'orto degli ulivi, Gesù flagellato alla colonna, Gesù alla canna, Gesù portatore di croce, La Veronica, San Giovanni, Il crocifisso, La Naka, L'Addolorata, Il Calvario ), per la maggior parte di cartapesta leccese vengono portate a spalla da quattro portatori vestiti con un saio nero, incappucciati e con una corona di spine sul capo. Questa processione, la più lunga insieme a quella dell'Addolorata, è affiancata da una lunga schiera di crociferi, confratelli e consorelle.Questa processione parte dalla chiesa della Madonna della Lama, passa per la chiesa Madre del paese dove alle altre otto statue si aggiunge la Naka e percorre le vie del paese passando per la chiesa della Madonna del Carmine e ritorna alla chiesa della lama, sul quale sagrato viene detta la predica. (testo tratto da http://lamiasettimanasanta4a23.blogspot.it/2010/11/sabato-santo-processione-della.html scritto da Francesco Stanzione)
loading